Cerca brano o autore

Ti piace "Citazioni&Poesie"?

Aiutaci a far conoscere il nostro sito! Dillo ai tuoi amici:

Puoi anche seguire la nostra pagina Facebook o scriverci un messaggio:

RACCONTI

Nella sezione "Racconti", raccogliamo i passaggi dei libri più belli che la letteratura italiana e internazionale ci hanno regalato. Ci hanno fatto sognare, ci hanno fatto piangere, ci hanno fatto sospirare.
Condividiamo con voi i paragrafi che abbiamo sottolineato nei libri o che abbiamo mancato con un'orecchietta al bordo della pagina. Gli autori che hanno fatto la storia della letteratura animano le nostre pagine e vi fanno compagnia.







Scorri i titoli pubblicati nel blog per leggerne i passi più salienti. Se, invece, stai cercando un autore o libro specifico, usa il box di ricerca che trovi in basso!
Scrivi il titolo del libro o il nome dell'autore e poi clicca sul pulsante della ricerca! Buona lettura!

Vi ricordiamo che Citazioni&Poesie è anche su Facebook. Con un semplice like, puoi rimanere aggiornato sul nostro lavoro di condivisione della cultura letteraria! Inoltre, puoi usare i tasti social per condividere i tuoi brani preferiti o inviarli ad un amico tramite WhatsApp!

 

Ogni città racchiude in sé il passato ed il futuro, il suo talento e la sua vocazione. Le città sono la scommessa dell’umanità, il luogo dove tutto può finire o tutto può ricominciare daccapo. Ecco perché abbiamo il dovere di conoscerle nel profondo, se davvero vogliamo amarle.

 

Potevi pensare che era matto. Ma non era così semplice. Quando uno ti racconta con assoluta esattezza che odore c’è in Bertham Street, d’estate, quando ha appena smesso di piovere, non puoi pensare che è matto per la sola stupida ragione che in Bertham Street, lui, non c’è mai stato. Negli occhi di qualcuno, nelle parole di qualcuno, lui, quell’aria, l’aveva respirata davvero.

 

"Sai cos'ha detto alle due mogli per difendersi? Che ero stata io a sedurlo. Che era colpa mia. Didi. Capisci? Ecco cosa significa essere una donna a questo mondo".
Nana posò il secchio con il mangime. Alzò il mento di Miriam con un dito.
"Guardami Miriam." Controvoglia, Miriam alzò lo sguardo su di lei.

 

Si allontanavano sempre di più, diametralmente, verso direzioni opposte, mentre l'eco di quell'incontro inaspettato si faceva spazio nella loro mente, con la richiesta di averne ancora, l'uno dell'altra, di volerne di più. Si dice che quando ci si cerca, ci si trova sempre, che quando due persone si stanno disperatamente cercando sia l'universo stesso ad aiutarle a trovarsi.

Quando l'esaltazione si è spenta, io sono solo più ridotto a fare della filosofia spicciola: la filosofia della sopportazione (dimensione naturale delle vere fatiche). Subisco senza adattarmi, persevero senza abituarmi: sempre sconsolato, mai scoraggiato;





Autori e Musicisti presenti nel Sito

Follow Us

Segui la nostra pagina social cliccando sul tasto "Mi Piace" e condividi i tuoi brani preferiti con la nostra Community!