Cerca brano o autore

Ti piace "Citazioni&Poesie"?

Aiutaci a far conoscere il nostro sito! Dillo ai tuoi amici:

Puoi anche seguire la nostra pagina Facebook o scriverci un messaggio:

 

Per sempre...Che significa Paula? Ho perso la nozione del tempo in questo edificio bianco in cui regna l'eco e non è mai notte. Le frontiere della realtà si sono sfumate, la vita è un labirinto di specchi deformanti e di immagini contorte. Un mese fa, a questa stessa ora, io ero un'altra donna. (...) Nelle lunghe ore di silenzio mi si affollano i ricordi, tutto mi è accaduto nello stesso istante, come se la mia vita intera fosse un'immagine inintelligibile. La bambina e la giovane che fui, la donna che sono, la vecchia che sarò, tutte le tappe sono acqua della stessa impetuosa corrente. La mia memoria è come un mural messicano in cui tutto accade simultaneamente: le navi dei conquistatori in un angolo mentre l'Inquisizione tortura gli indio in un altro, i liberatori che galoppano con le bandiere insanguinate e il Serpente Piumato di fronte ad un Cristo sofferente tra le ciminiere fumiganti dell'era industriale. Così è la mia vita , un affresco molteplice e variabile che solo io posso decifrare e che mi appartiene come un segreto. La mente seleziona, esagera, tradisce, gli avvenimenti si sfumano, le persone si dimenticano e alla fine rimane solo il percorso dell'anima, quei rari momenti di rivelazione dello spirito. Non interessa ciò che mi è accaduto, ma le cicatrici che mi segnano e mi distinguono. Il mio passato ha poco senso, non vedo ordine, chiarezza, propositi nè cammini, solo un viaggio alla cieca, guidato dall'istinto e da eventi incontrollabili che deviano il corso del mio destino. Non ci fu calcolo, solo buoni propositi e il vago sospetto che esista un disegno superiore che determina i miei passi. Finora non ho condiviso il mio passato, è il mio giardino, su cui non si è affacciato neppure l'amante più intruso. Prendilo, Paula, forse ti servirà a qualcosa, perchè credo che il tuo non esista più, si è perso in questo lungo sonno e non si può vivere senza ricordi...

 


Se il brano ti é piaciuto, condividilo con i tuoi amici:

Altri racconti su "Citazioni&Poesie"

Cuore nuovo

Il mio cuore come una serpe si è spogliato della sua pelle e la tengo fra le mie dita piena di fe...

L'autunno del patriarca

  Ripassò le parti del corpo dove poter posare la mano errante che non fosse sul cuore, se la mi...

Divorziare con stile

  È la sindrome del lieto fine, che poi rovina un sacco di belle storie. Perché tante volte la...

Autori e Musicisti presenti nel Sito

Follow Us

Segui la nostra pagina social cliccando sul tasto "Mi Piace" e condividi i tuoi brani preferiti con la nostra Community!