Cerca brano o autore

Ti piace "Citazioni&Poesie"?

Aiutaci a far conoscere il nostro sito! Dillo ai tuoi amici:

Puoi anche seguire la nostra pagina Facebook o scriverci un messaggio:

 

Non dovrà sorprendermi, in qualche mattina di nebbia e sole, il pensiero che quanto ho avuto è stato un dono, un grande dono? Che dal nulla dei miei padri, da quell'ostile nulla, sono pure sgorgato e cresciuto io solo, con tutte le mie viltà e le mie glorie e, a fatica e durezza, scampando a ogni sorta di rischi, sono giunto a quest'oggi, robusto e concreto, incontrando lei sola, altro miracolo del nulla e del caso? E che quanto ho goduto e sofferto con lei, non è stato che un dono, un gran dono?

 


Se il brano ti é piaciuto, condividilo con i tuoi amici:

Altri racconti su "Citazioni&Poesie"

Il piccolo principe

  È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni ...

La filosofia in 32 favole

  C'ero una volta io, ma non andava bene. Mi capitava di incontrare gente per strada e di scambi...

Viaggio in Portogallo

  Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "non c'è altro da ve...

Autori e Musicisti presenti nel Sito

Follow Us

Segui la nostra pagina social cliccando sul tasto "Mi Piace" e condividi i tuoi brani preferiti con la nostra Community!