Cerca brano o autore

Ti piace "Citazioni&Poesie"?

Aiutaci a far conoscere il nostro sito! Dillo ai tuoi amici:

Puoi anche seguire la nostra pagina Facebook o scriverci un messaggio:

RACCONTI

Nella sezione "Racconti", raccogliamo i passaggi dei libri più belli che la letteratura italiana e internazionale ci hanno regalato. Ci hanno fatto sognare, ci hanno fatto piangere, ci hanno fatto sospirare.
Condividiamo con voi i paragrafi che abbiamo sottolineato nei libri o che abbiamo mancato con un'orecchietta al bordo della pagina. Gli autori che hanno fatto la storia della letteratura animano le nostre pagine e vi fanno compagnia.







Scorri i titoli pubblicati nel blog per leggerne i passi più salienti. Se, invece, stai cercando un autore o libro specifico, usa il box di ricerca che trovi in basso!
Scrivi il titolo del libro o il nome dell'autore e poi clicca sul pulsante della ricerca! Buona lettura!

Vi ricordiamo che Citazioni&Poesie è anche su Facebook. Con un semplice like, puoi rimanere aggiornato sul nostro lavoro di condivisione della cultura letteraria! Inoltre, puoi usare i tasti social per condividere i tuoi brani preferiti o inviarli ad un amico tramite WhatsApp!

 

Il senso della frase è il sesso della frase, il suono della frase, il significato della frase. Il senso della frase battezza la frase, la estremizza e anche se la degrada col turpiloquio, la promuove comunque rendendola, alla fin fine, definitiva. Il senso della frase è il punto di arrivo del concetto espresso quando la frase è ancora nell'utero.

 

Non avevano nient'altro da dirsi? Eppure i loro occhi erano pieni di un discorso più serio; e mentre si sforzavano di trovare qualche frase banale, si sentivano invadere insieme del medesimo languore, era come un mormorio dell'anima, profondo, continuo, che dominava quello delle voci. Colti dallo stupore di quella soavità tutta nuova, non pensarono a comunicarsene la sensazione o a scoprirne la causa.

 

Ci sono, infatti, due categorie di poeti. I più grandi, i rari, i veri maestri, compendiano in sé l'umanità; senza preoccuparsi di sé o delle proprie passioni, annullando la loro personalità per assorbirsi in quella degli altri, essi riproducono l'Universo, il quale si riflette nelle loro opere scintillante, vario, molteplice, come un cielo specchiantesi tutt'intero nel mare, con tutte le sue stelle e tutto il suo azzurro.

 

Lila si rese conto con amarezza che, malgrado tutti gli anni di esperienza nelle forze dell'ordine, il marito psichiatra sarebbe stato un criminale di gran lunga migliore di lei. Clint sapeva tenere un segreto. Lila si sentiva come se avesse scoperto l'esistenza di un nuovo piano all'interno di casa. Come se avesse premuto per sbaglio un punto consumato della parete e fosse comparsa una scala.

 

C'ero una volta io, ma non andava bene. Mi capitava di incontrare gente per strada e di scambiarci due parole, e per un po’ la conversazione era simpatica e calorosa, ma arrivava sempre il momento in cui mi si chiedeva: “Chi sei?” e io rispondevo “Sono io”, e non andava bene. Era vero, perché io sono io, è la cosa che sono di più, e se devo dire chi sono non riesco a pensare a niente di meglio. Eppure non andava bene lo stesso: l’altro faceva uno sguardo imbarazzato e si allontanava il più presto possibile.





Autori e Musicisti presenti nel Sito

Follow Us

Segui la nostra pagina social cliccando sul tasto "Mi Piace" e condividi i tuoi brani preferiti con la nostra Community!