Cerca brano o autore

Ti piace "Citazioni&Poesie"?

Aiutaci a far conoscere il nostro sito! Dillo ai tuoi amici:

Puoi anche seguire la nostra pagina Facebook o scriverci un messaggio:

 

Perché la vita a volte ti passa accanto e tu, assorto, non te ne accorgi, fino a quando lei, caparbia, ti si piazza di traverso come un tronco, e ti costringe a guardarla negli occhi, e allora ti inchioda, come ha inchiodato me quella mattina: la bocca aperta un soffio, gli occhi increduli. In realtà, da quello che era emerso, sembra che il tipo dell'officina avesse rivolto ai due ragazzi delle attenzioni particolari. Avete capito, no? I due, un giorno, si erano ribellati e lo avevano colpito alla testa con un martello. [...] Ricordo che uno dei due mi ha detto che quella sera, la sera dell'omicidio, quand'era andato a letto non era riuscito a prendere sonno: il cuore faceva troppo rumore.

 


Se il brano ti é piaciuto, condividilo con i tuoi amici:

Altri racconti su "Citazioni&Poesie"

  Carlo morì il 31 dicembre 1839, a ottantasette anni e con la dignità che si conviene a un buon...

  Il paradosso del nostro tempo nella storia e che abbiamo edifici sempre più alti, ma moralità ...

Odio gli indifferenti

  Ciò che avviene, non avviene tanto perché alcuni vogliono che avvenga, quanto perché la ma...

Autori e Musicisti presenti nel Sito

Follow Us

Segui la nostra pagina social cliccando sul tasto "Mi Piace" e condividi i tuoi brani preferiti con la nostra Community!