Cerca brano o autore

Ti piace "Citazioni&Poesie"?

Aiutaci a far conoscere il nostro sito! Dillo ai tuoi amici:

Puoi anche seguire la nostra pagina Facebook o scriverci un messaggio:


Sei la mia schiavitù sei la mia libertà
sei la mia carne che brucia
come la nuda carne delle notti d'estate
sei la mia patria
tu, coi riflessi verdi dei tuoi occhi
tu, alta e vittoriosa
sei la mia nostalgia
di saperti inaccessibile
nel momento stesso
in cui ti afferro.

 


Se il brano ti é piaciuto, condividilo con i tuoi amici:

Altre poesie su "Citazioni&Poesie"

25 MARZO. DANTEDÌ. L'Italia celebra Dante Alighieri. Tanto gentile e tanto onesta pare...

Sonetto 18

Dovrò paragonarti ad un giorno estivo? Tu sei più amabile e temperato: cari bocci scoss...

Labirinto

  In me ti perdo, notturna apparizione, nel bosco degl’inganni, nell’assenza, nel nebbioso gri...

Autori e Musicisti presenti nel Sito

Follow Us

Segui la nostra pagina social cliccando sul tasto "Mi Piace" e condividi i tuoi brani preferiti con la nostra Community!